Produzione e commercializzazione di colture starter e probiotiche
Italiano  English

Mediterranea Biotecnologie

Sicurezza ed innovazione fior di latte

fiordilatte

Sicurezza alimentare ed innovazione nella produzione del fior di latte

La filiera del fior di latte in Molise: viaggio tra tradizione, qualità e innovazione - Monteverde di Bojano 10 agosto 2013

Il convegno, attuato nel comparto produttivo locale del fior di latte ove l’azienda trae origine, è incentrato sulla qualità del prodotto fior di latte, secondo diversi parametri, e sulle prospettive in termini di garanzia di qualità ed innovazione possibile per il prodotto. La qualità può considerare: la percezione del consumatore, le disposizioni legislative e il sistema produttivo. 

Dal consumatore la qualità è percepita non solo come contenuto nutrizionale del prodotto, ma soprattutto per il legame al contesto socio-ambientali che include l’identificazione con il territorio e la storicità del prodotto. 

La legislazione, particolarmente la normativa europea in campo alimentare, impone controlli sull’assenza di rischi per la salute nel prodotto finito attraverso l’attuazione del Pacchetto Igiene e delle Norme sulla Rintracciabilità. 

Il sistema produttivo applica un sistema di qualità attraverso la selezione di materie prime adeguate esenti da rischi, il monitoraggio e la standardizzazione dei processi produttivi ed il controllo della catena distributiva. 

Gli scandali alimentari degli ultimi anni che hanno visto quali protagonisti latte e derivati dovrebbero far riflettere verso scelte aziendali volte al maggiore controllo e standardizzazione dei processi.

Inoltre, per una maggiore sostenibilità aziendale, non solo legata alla politica del prezzo, dovrebbero essere premiante scelte volte all’innovazione di processo e di prodotto

Da un lato verso scelte impiantistiche adeguate e impiego di coadiuvanti tecnologici migliorativi per i processi, tra cui l’impiego di starter microbici, dall’altro verso scelte che rendano il prodotto sempre più un alimento funzionale (ridotto contenuto di colesterolo o lattosio, veicolante di probiotici o sostanze benefiche).

S. D’Alonges - PHD in Food Biotechnology - R&D Manager 

 


Richiedi Informazioni